Love Lory

Project Life 2016 | Q&A

Project LifeLoredana BucariaComment
HEY THERE, THIS POST IS IN ENGLISH AS WELL SO GRAB YOUR CUP OF COFFEE AND RELAX READING IT :)

WORDS + PHOTOS = LIFE STORIES

Amo il Project Life. Amo scrivere. Amo la fotografia. Grazie a Becky Higgins ed a questo suo progetto ho trovato la mia perfetta dimensione creativa! Il Project Life mi permette di unire la fotografia al racconto delle storie di tutti i giorni, foto e momenti che magari non avrei mai pensato di ricordare. Quando sfoglio gli album degli anni passati ho una sensazione di immensa soddisfazione perché grazie a questo progetto posso leggere e ricordare quello che ho fatto, leggere le emozioni che ho provato e ricordare piccole storie che probabilmente sarebbero passate inosservate. Mi piace stare lì, nella mia stanzetta e giocare con le foto, ritoccarle, usare templates, aggiungere parole ed abbellimenti vari. Quest'anno la parola d'ordine per il mio PL è "semplificare". 

Semplificare nel mio caso vuol dire evitare di passare ora a cercare abbellimenti, a posizionarli in modo "perfetto", semplificare vuol dire pianificare la settimana in modo da avere foto e storie pronte da stampare, usando templates digitali, pennelli digitali ed aggiungere parole che raccontino di quella foto. Il formato che ho deciso anche per quest'anno è il 9x12  americano per cambiare un po' e ridimensionare il 12x12. Lo scorso anno il PL purtroppo è stato scarno, l'ho usato per lo più per raccontare dei momenti e non settimana per settimana ma quest'anno mi ci metto di impegno e spero seriamente di riuscire nell'intento. Non mi è piaciuto l'approccio dello scorso anno ma è stato un anno pieno zeppo di cambiamenti a cui dovevo abituarmi :) Ho avuto i miei tempi come si suol dire! hihihihihi^__^

Per la prima pagina del 2016 ho usato i templates digitali di Paislee Press  e ho aggiunto alcune cards 3x4 di Studio Calico ed Ali Edwards. Avere imparato ad usare Photoshop e gli elementi digitali per stampare foto o ritoccarle o inserire direttamente sulle foto anche le storie mi ha dato grande soddisfazione, la parte del "Photo editing" mi piace tantissimo anche se è quella per la quale impiego più tempo in assoluto. Quest'anno ho intenzione di raccontare le storie della nostra vita di tutti i giorni, le storie della nostra famiglia, le storie del nostro bimbo, le mie storie personali, la nostra storia d'amore! Ho semplicemente aggiunto il 16 al centro della pagina e ho usato il page protector con 9 taschine, il 4B. 

 

I love Life Project. I love writing. I love photography. Thanks to Becky Higgins and her project I have found my perfect creative dimension! The Project Life allows me to combine photography to tell the stories of everyday, photos and moments that maybe I never thought to remember. When I flip through the albums of years gone I have a feeling of immense satisfaction that thanks to this project can read and remember what I have done, read the emotions I felt and remember little stories that probably would go undetected. I like to be there, in my room and play with the photos, touch them up, use templates, add words and various embellishments. This year's slogan for my PL is "simplify".

Simplify in my case means avoid passing now looking embellishments, searching for the  "perfect"place for everything, simplify means to plan the week in order to have photos and stories ready to be printed, using digital templates, digital brushes and add words that tell of that picture. The size that I decided for this year is the American 9x12 for a change 'and resize the 12x12. Last year the PL unfortunately was skinny, I used mostly to describe the moments and not week to week but this year I'll put the commitment seriously and I hope are able to do. I did not like the approach of last year but has been a year full of changes that I had to get used :) I needed time to understand what was happening ! hihihihihi ^ __ ^

For the first page of 2016 I used the lovely digital minimalist templates from Paislee Press and I added some 3x4 cards from Studio Calico and Ali Edwards. Having learned to use Photoshop and digital elements to print photos or edit them or write directly on the photos  the stories gave me great satisfaction, the "Photo Editing" part of this process is magic even if it takes me a lot of time . This year I'm going to tell the stories of our everyday lives, the stories of our family, the stories of our baby, my personal stories, our love story! I just added 16 to the center of the page and I used the page protector with 9 pockets, the 4B.

Per la pagina di dietro ho voluto usare le cards 3x4 mantras di Paislee Press, appena le ho viste mi sono detta "perfette per le intenzioni che ho quest'anno"! Il PL per me è anche una sorta di progetto terapeutico, un diario in cui scrivo i miei stati d'animo, in cui racchiudo i miei pensieri più intimi e quindi ho voluto creare una sorta di mantra per me stessa, proprio all'inizio dell'album in modo da averlo sempre bene a mente! I miei obiettivi, ciò che voglio scegliere quest'anno per me, i miei sogni, a cosa voglio essere aperta e cosa voglio lasciare andare via. Voglio vivere quest'anno in modo diverso e raccontarlo in modo diverso, ancora più intimo. Questo progetto mi fa stare bene! Non voglio perdere nessuna occasione di raccontare quanto la vita sia una cosa meravigliosa nonostante i suoi bassi.

For the page behind I wanted to use the  3x4 mantras cards  of Paislee Press, as soon as I saw them I said "perfect for the intentions that I have this year"! The PL for me is also a kind of therapeutic project, a diary where I write my moods, when I enclose my innermost thoughts and so I wanted to create a kind of mantra for myself, at the very beginning of  this album soI always have it in mind! My goals, what I want to choose this year for me, my dreams, what I want to be open and what I want to let go off. This year I want to live in a different way and tell it in a different way, even more intimate. This project makes me feel good! I will not miss any opportunity to tell how life is a wonderful thing despite its low.

Q&A

Molto spesso ricevo domande sul Project Life, su come funziona, sul perché lo faccio, sull'approccio che uso e quindi ho pensato di scrivere  una sorta di riassunto sulle cose più importanti da sapere, spero possa tornare utile a me come promemoria e soprattutto a chi ha piacere di leggere questo posticino nel mondo :)

Very often I get questions about Project Life, how it works, why I do it, the approach that I use and so I decided to write a kind of little summary on the most important things to know, I hope it will be useful to me as a reminder and especially to those who like to read this little place in the world :)

Approccio | Innanzitutto armatevi di una gran voglia di raccontare la vita di tutti i giorni, per farlo e non perdermi nella routine e nella corsa contro il tempo di ogni giorno uso un'agenda, un'agenda in cui scrivo della mia giornata e annoto le fotografie che scatto anche magari un solo piccolo pensiero o magari solo la storia di quel giorno se non sono riuscita a scattare nessuna foto. Lo scorso anno ho raccontato i momenti più belli più che la vita di ogni giorno e nonostante questo approccio fosse libero dal vincolo settimanale in realtà mi è dispiaciuto perdere per la strada le piccole grandi cose di ogni giorno, quindi quest'anno si ritorna alla vecchia maniera;)

Foto | per non cadere nella monotonia e nell'errore di stancarmi di fare foto o di fare sempre le stesse foto cerco di fare svariate foto in quella giornata fra cui poter scegliere quella giusta e quest'anno ho deciso di seguire due challenge fotografici , su Instagram @clickclickjoy ha proposto un progetto settimanale, il #52weeksofstorytelling_ ed ogni settimana c'è una parola alla quale ispirarsi; o ancora i prompts di Bethadilly una fotografa che mi piace tantissimo e che ha proposto il #thebethadillychallenge su Instagram ed ogni mese dà una serie di spunti in base ai quali scattare fotografie. In questo modo posso raccontare storie diverse dalle solite "ho cucinato questo", "oggi abbiamo fatto quest'altro", avere degli spunti fotografici diversi, dei temi in base ai quali scattare mi aiuta a migliorare le mie capacità di fotografa guardando con occhio diverso quello che succede intorno a me. Mi piace mettermi in gioco ed imparare dagli altri! 

Album e materiali | anche quest'anno ho deciso di usare il 9x12, lo trovo carinissimo e perfetto per le mie esigenze, non troppo grande come il 12x12 ma nemmeno piccolo per i miei gusti come il 6x8, nonostante io lo adori come formato per altri tipi di progetti. Utilizzo diversi tipi di page protectors, io preferisco mischiarli per dare all'album dinamicità. Organizzo i materiali quali stickers, abbellimenti, timbri in alcune scatole trasparenti di ikea fatte a scomparti  in modo da avere tutto in un unico posto ed attingere da li ogni volta che ne ho bisogno. Mi trovo benissimo ad usare volta per volta i kit di Studio Calico perché hanno  abbellimenti, timbri, cards abbinati quindi non perdo tempo a cercare di abbinare le varie cose che ho.

The Approach | First you need of a great desire to tell the life of every day, to do that and not get lost in the routine and in the race against the clock everyday I use an agenda, an agenda where I write about  my day and I note the photographs shooting also maybe one little thought or maybe just the story of that day if I could not take any photos. Last year I told the best moments more than the everyday life and although this approach was free from the  weekly approach actually I was sorry to lose the way the small but important things of every day, so this year I want to return to the old way;)
The Photos |  not to fall into the error of monotony and tired of taking photos or doing the same photos I try to do different pictures from that day to choose the right one and this year I decided to follow two photographic challenges, on Instagram @ clickclickjoy proposed a weekly project, the # 52weeksofstorytelling_ and every week there is a word to inspire photos and stories; the second are the prompts from Bethadilly a photographer who I love and who brought the #thebethadillychallenge on Instagram, every month she gives a number of ideas on which to take pictures. That way I can tell different stories from the usual "I cooked this", "today we did this", have several photographic ideas, themes thathelp me to  improve my skills as a photographer looking with different eyes on what's going  around me. I like to play around and learn from others!
The Materials & the organization | This year I decided to use the 9x12, I find it cute and perfect for my needs, not too big as 12x12 but even not small for my taste as the 6x8, although I adore it as a format for other kinds of projects. Using different types of page protectors, I prefer to mix them to give dynamism to the album. I organize materials such as stickers, embellishments, stamps in some transparent boxes from Ikea made compartments so I have everything in one place to pick up whenever I need it. I am fine to use each time the kits from Studio Calico because they are completed of embellishments, stamps, cards combined so I do not waste time trying to match all the different things I have.

So let's start this wonderful adventure together!